Tennis:Open d’Italia:S.Williams, io e mia figlia amiamo Roma

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – “Amo Roma. È davvero una delle città
al mondo che più adoro. Anche mia figlia mi copia, le ho detto
che il posto preferito della mamma è l’Italia e anche lei dice
così, Italia. È piuttosto divertente”. È il biglietto da visita
di Serena Williams, quattro volte campionessa agli
Internazionali Open d’Italia di tennis in corso al Foro Italico,
alla vigilia del suo match d’esordio contro Nadia Podoroska. “Io
amo questa città. Ho dei buoni amici qui che ho da quando ero
adolescente, quindi è sempre bello venire in un posto dove hai
degli amici, anche se purtroppo ora è difficile vedersi”, ha
proseguito Williams, aggiungendo che per quanto riguarda i primi
turni senza pubblico (dagli ottavi è previsto l’ingresso del 25%
della capienza dei singoli impianti), “mi ci sono abituata,
quindi in un certo senso è un’esperienza diversa. Anche se sarà
dura senza i tifosi romani, perché sono speciali”.
    La pandemia di Covid-19 rende incerti anche i progetti a
medio termine, come l’eventuale partecipazione alle Olimpiadi di
Tokyo che la campionessa statunitense numero 8 al mondo ancora
deve valutare: “Non ci ho pensato molto, perché i Giochi
dovevano esserci l’anno scorso e ora sono quest’anno, e poi c’è
questa pandemia e c’è così tanto a cui pensare. Poi ci sono i
Grandi Slam. Quindi ho davvero pensato un giorno alla volta, e
ho decisamente bisogno di capire le mie prossime mosse”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte