Togo: primo ministro si dimette con la squadra di governo

(ANSA) – ROMA, 28 SET – Il primo ministro del Togo, Komi
Selom Klassou, si è dimesso con il suo governo nel fine
settimana, in un atteso rimpasto politico posticipato dalla
pandemia. Lo riporta Al Jazeera, spiegando che la mossa è legata
alla rielezione del presidente Faure Gnassingbe, il quale a
febbraio ha vinto il quarto mandato dopo una riforma
costituzionale che gli ha permesso di candidarsi nuovamente.
    Il presidente, infatti, è alla guida del Togo dal 2005,
quando è subentrato alla morte di suo padre, Eyadema Gnassingbe,
che ha governato per 38 anni. Prima delle elezioni di febbraio,
l’opposizione ha combattuto contro Gnassingbe, con
manifestazioni nel 2005 e nel 2017 contro il suo governo durante
le quali ci sono state delle vittime.
    L’economia del Togo, già molto debole, è stata ulteriormente
colpita dalla pandemia, perché le autorità hanno imposto
restrizioni per limitare la diffusione del coronavirus. Il Paese
registra a oggi 1.722 contagi e 44 decessi per Covid-19. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte