Tokyo: candidato Governatore,’se eletto, cancello Giochi’

(ANSA) – TOKYO, 16 GIU – Con un occhio attento a quella parte
della popolazione di Tokyo contraria allo svolgimento
dell’Olimpiade rinviata di un anno per la pandemia, il candidato
Governatore Taro Yamamoto promette di cancellare i Giochi se
verrà eletto.
    Secondo Yamamoto, che è un ex attore, tra un anno il mondo non
sarà ancora libera dal Covid-19 e, in ogni caso, l’Olimpiade
porterebbe più danni che benefici, in particolare dal punto di
vista finanziario, e per questo deve essere annullata. Leader
del partito di opposizione ‘Reiwa Shinsengumi’, Yamamoto è
comunque indietro in tutti i sondaggi nei confronti dell’attuale
governatore Yuriko Koike, che è quindi favorita per la
rielezione. Il voto ci sarà l’anno prossimo. Ma il suo
avversario anti-Giochi si dice convinto di poter rimontare e
quindi di farcela.
    Ad oggi, secondo gli ultimi dati, in Giappone ci sono stati
17.427 casi di coronavirus, con soltanto 928 morti. L’Olimpiade
di Tokyo è in programma dal 23 luglio all’8 agosto del 2021.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte