Un ponte tibetano per attraversare il Marecchia davanti al Santuario di Saiano. L’iniziativa del Ministero dei Beni culturali

Costerà circa un milione di euro ma finalmente il sogno dell’Associazione Terre dei Malatesta e dei Montefeltro potrà essere realizzato e cioè quella di creare un ponte tibetano tra l’argine sinistro e quello destro del Marecchia in modo da congiungere i vari percorsi dei due lati. Un buco nell’acqua sino ad ora, quando proprio in questi giorni è arrivata la notizia dell’iniziativa del Ministero dei Beni culturali per finanziare i cammini di san Francesco, san Benedetto e santa Scolastica.