Verucchio. Domenica 19 settembre ritorna ‘Verucchio in Strada, Giochi e Sport’

Domenica 19 settembre ritorna ‘Verucchio in Strada, Giochi e Sport’ con una edizione speciale in sicurezza. Una quindicina le associazioni che hanno risposto presente e faranno dimostrazioni in Piazza Europa e aree limitrofe. I bimbi potranno testare le varie discipline e compilare lo speciale ‘Passaporto dello Sport’: fra quelli che lo completeranno ne saranno sorteggiati tre che vinceranno tre mesi, due mesi e un mese di pratica gratis. Niente chiusura della Marecchiese, ma transito e sosta vietati fra la piazza e le aree di sosta lato via Aldo Moro. Il programma degli spettacoli, la novità stret food e Green Pass obbligatorio per gli over 12.

 

Il Covid ha costretto ad adattare un po’ location e format, ma, così come tutti gli eventi di questa estate, anche ‘Verucchio in Strada, Giochi e Sport’ avrà la sua edizione 2021 dopo un anno di stop causa maltempo. Appuntamento domenica 19 settembre fra le 15 e le 20, con le novità di un vero calendario spettacoli e dello street food già dal pomeriggio, con possibilità di fermarsi a cenare sotto le stelle. “Quella che comunemente viene ribattezzata ‘Festa dello Sport’ è oramai una tradizione, con numeri che fino alla pandemia registravano una continua ascesa sia fra le associazioni partecipanti che fra il pubblico. I bimbi ogni anno hanno una panoramica completa delle discipline a disposizione sul territorio e, compilando uno speciale “Passaporto dello sport”, vincono tre bonus ad hoc che danno diritto a tre mesi, due mesi e un mese gratuito di iscrizione alla disciplina preferita. Nel 2019 sono stati ben 34 quelli che sono riusciti a ottenere il bollino da ciascuna delle 16 disponibili fra piazza Europa e le aree limitrofe. Quest’anno abbiamo adattato un po’ il tutto per tutelare la salute in piena aderenza alle norme anti contagio, ma resta lo spirito di fondo: è un appuntamento di condivisione sempre più richiesto dalle società per promuovere e trasmettere ai giovani i valori che lo sport è in grado di insegnarci organizzato di concerto fra il Comune e le associazioni” rivela Eleonora Urbinati, consigliera comunale con delega allo sport.

 

Dimostrazioni, spettacoli e prove, il passaporto c’è

A oggi sono una quindicina le associazioni sportive che hanno confermato la loro partecipazione. Come sempre gli atleti delle società compiranno le dimostrazioni e spiegheranno ai bimbi i rudimenti delle varie discipline e come si articolerà la pratica durante la stagione, per poi guidarli nelle prove dirette con cui potranno ottenere il timbro sul loro passaporto. Chi riuscisse a ottenerli tutti, parteciperà come detto all’estrazione di tre premi speciali: tre mesi di pratica gratis in uno degli sport a disposizione per il primo, due mesi per il secondo classificato e un mese per il terzo.

E’ stato anche predisposto un programma di spettacoli che sarà aperto dallo Boar Skating (15.30-15.45 e 16.30-16.45) e proseguirò con la palestra Villa Gym e l’esibizione di Spinning (16.45-17.30), il Centro Olimpia Ginnastica Ritmica (17.30-17.50), la Ginnastica Dinamica Militare (17.50-18.30) e per finire si alterneranno le scuole di danza fra le 18.30 e le 20.

 

Marecchiese aperta

La necessità di evitare pericolosi assembramenti ha consigliato di ridisegnare l’area complessiva che autogestiranno le varie società e si è così evitata la canonica chiusura al traffico di parte della Marecchiese: la manifestazione interesserà oltre a Piazza Europa e al Vecchio Ghetto le aree di sosta e collegamento fra la stessa piazza e via Aldo Moro. Uno spazio in cui sarà possibile accedere solo con il green pass o l’esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti (sono ovviamente esenti i bambini sotto i 12 anni) e sarà istituito il divieto di transito e sosta con rimozione obbligatoria già a partire dalle 13.30 e fino alla conclusione dell’evento fissata per le 23.

 

Con la ciliegina sulla torta 2021 di potersi fermare a cena grazie alla seconda novità, lo street food.

 

Lascia un commento