VERUCCHIO. Scatta la fase quattro del restyling da 200.000 euro di Piazza Malatesta: sabato 14 maggio 

Sarà ultimato il lato negozi con la posa di terra e piante nelle fioriere, per poi rimuovere

le transenne e consentire la piena fruibilità della porzione riqualificata. Da lunedì 16 maggio chiusa al transito veicolare via Sant’Agostino per la ripavimentazione lato monte, dalla settimana successiva si passerà a completare il lato municipio con le ultime sei fioriere, le quattro panchine e i fittoni removibili per consentire la sosta invernale e la collocazione di un palco in occasione di eventi. Meteo permettendo, l’intervento sarà concluso nei primi dieci giorni di giugno

Da lunedì 16 maggio scatta la fase quattro per l’intervento di restyling e riqualificazione di Piazza Malatesta, nuovo step che comporterà un’ulteriore serie di provvedimenti di limitazione e chiusura al transito di parte dell’area stabiliti da una nuova ordinanza.

Giovedì 12 maggio è stata ultimata la ripavimentazione della fascia centrale e dell’accesso lato mare fino al Vicolo del Maniscalco, con relativa stuccatura, e domani sabato 14 maggio la ditta Pesaresi provvederà a completare le fioriere già posizionate lato negozi con la posa della terra e delle piante. Dalla prossima settimana saranno quindi rimosse le transenne e sarà ripristinata la piena fruibilità pedonale della porzione di piazza rimessa a nuovo.

Tratto che resterà comunque chiuso al transito veicolare (compreso l’ingresso a via San Martino, che rimane a doppio senso per questo periodo) per una decina di giorni così da consentire alla pavimentazione di stabilizzarsi. Nel frattempo, da lunedì 16 maggio si provvederà alla ripavimentazione della porzione lato monte e questo comporterà la chiusura di via Sant’Agostino alle auto fino alla fine dei lavori previsti per i primi giorni di giugno.

Per operare in sicurezza, si aprirà un passaggio più centrale alle auto e ai veicoli non superiori a otto metri di lunghezza e 35 quintali, cui resta vietato il transito come da ordinanze numero 17 di martedì 19 e numero 18 di mercoledì 20 aprile 2022.

Dalla fine della prossima settimana, si passerà quindi a operare lato municipio, dove si sostituiranno i ciottoli ammalorati, si stuccherà l’intera area e saranno posizionati gli ultimi elementi di arredo previsti dal progetto da 200.000 euro: le rimanenti sei fioriere, le quattro panchine e i fittoni removibili per consentire la sosta invernale e la collocazione di un palco in occasione di eventi

Ovviamente meteo permettendo, l’intero restyling sarà ultimato nei primi dieci giorni di giugno, con la “nuova” Piazza Malatesta pronta per l’estate

Lascia un commento