Villa Verucchio. Pizzicato ubriaco al volante: immediato il ritiro della patente e il sequestro dell’auto

PROSEGUONO I CONTROLLI DELLA POLIZIA STRADALE SPECIALITA’ DELLA POLIZIA DI STATO VOLTI AD ELEVARE GLI STANDAR DI SICUREZZA NELLA CIRCOLAZIONE STRADALE.

NELLA GIORNATA DI DOMENICA 8 NOVEMBRE  ALLE ORE 16,00 CIRCA UNA PATTUGLIA DELLA SEZIONE POLIZIA STRADALE DI RIMINI DI SERVIZIO DI VIGILANZA STRADALE  SULLA SP.258 NEL COMUNE DI VILLA VERUCCHIO  PROCEDEVA AL FERMO DI UN VEICOLO CONDOTTO DA UN 41 DELLA ZONA CHE NON AVEVA DATO PRECEDENZA AD UN INCROCIO.

AGLI AGENTI IL CONDUCENTE SI MOSTRAVA NON LUCIDO, CON FORTE ALITO VINOSO NONCHE’ CON UNA ACCENTUATA DISARMONIA NEL LINGUAGGIO E NEI MOVIMENTI SCONNESSO PERTANTO,  SOTTOPOSTO AL TEST ETILOMETRICO, SI APPURAVA CHE LO STESSO  AVEVA UN TASSO DI ALCOL NEL SANGUE PARI A 2,13 G/L TRE VOLTE SUPERIORE ALLA SOGLIA CONSENTITA.

AL CONDUCENTE VENIVA IMMEDIATAMENTE RITIRATA LA PATENTE DI GUIDA E DEFERITO ALLA LOCALE A.G. PER IL REATO DI GUIDA SOTTO L’INFLUENZA DI ALCOOL E L’AUTOVETTURA SEQUESTRATA AI FINI DELLA CONFISCA.

L’ATTIVITA’ DI CONTRASTO AI COMPORTAMENTI DI GUIDA PIU’ PERICOLOSI  SARA’ INTENSIFICATA SULLE PRINCIPALI DIRETTRICI DI TRAFFICO DELLA NOSTRA PROVINCIA.

Lascia un commento